Di seguito sono elencati i progetti sui quali in questo momento sono impegnato. I tre più importanti al momento sono "Campi e Campanili" che è dedicato all'agricoltura e al territorio; "Parmigiana" format agile e veloce dedicato all'enogastronomia; Slow Rider programma televisivo più complesso che mi vede, utilizzando come mezzo di trasporto una moto, girare l'Italia alla scoperta di luoghi e persone che meritano di essere raccontate.
Campi e Campanili “Campi e Campanili” non è solo un programma televisivo ma un progetto di comunicazione del territorio parmense, e non solo, legato all’agricoltura e a quelle tradizioni popolari che affondano le radici nel mondo agricolo. Nasce da un vecchio progetto di successo interrotto alcuni anni fa e sostituito da un altro format tv che ha avuto ampi consensi e apprezzamenti: “Mangiamore”. Uomo, agricoltura, artigianalità La sfera sensoriale negli ultimi decenni si è impoverita e la conoscenza dell’ambiente ha subito una pericolosa regressione. E nell’attuale situazione sono soprattutto le giovani generazioni che rischiano di perdere i legami con il territorio, l’artigianalità, il rapporto con la terra e con le stagioni. Manca in loro la consapevolezza di quell’atto che non ha solo valenze nutrizionali e alimentari ma anche culturali. E’ per questo che ho pensato a un programma televisivo che renda il più possibile vicino il mondo dell’agroalimentare: dalla terra alla trasformazione finale. Progetto che è orientato verso la conoscenza del proprio territorio, delle sue storie, dei prodotti agroalimentari e della cultura gastronomica.
Parmigiana L’Emilia Romagna è un luogo in cui si producono eccellenze agroalimentari conosciute e apprezzate in tutto il mondo, ed è anche un territorio ricco di bravi cuochi e cuoche. E anche nelle case resiste il culto del convivio e della buona tavola. In Emilia, come nel resto d'Italia, si cucina e bene. Il termine parmigiana, in gastronomia, indica una preparazione di ortaggi - le melanzane se prendiamo la ricetta originale - disposti a strati insieme ad altri ingredienti in cui è presente, in alcuni casi, il Parmigiano Reggiano. Storia della parmigiana Gli storici della gastronomia affermano che il termine parmigiana (parmiciana nome di origine siciliana) indica delle liste di legno, disposte a strati, che sorreggono e compongono la persiana. Parmigiana in TV In un mondo che non mastica ma ciuccia, che non legge ma guarda le figure, che non parla ma chatta anche "parmigiana" si è adeguata. In 10 minuti condensa e propone varie e brevi pillole ricche di spunti, pensate per incuriosire e mantenere alta l'attenzione dei telespettatori. Archiviate (con nostalgia) le precedenti edizioni di “Parmigiana, la nuova stagione sarà rinnovata nella sigla, format e location.
Slow Rider Slow Rider è un programma televisivo realizzato con la casa di produzione Filmaker di Mantova ed è giunto giunto alla sua nona edizione. E' un programma che in questi anni ha saputo catalizzare un sempre maggiore numero di telespettatori e che continua a crescere negli ascolti. In sella a tecnologiche e fiammanti moto, seguito da altri motociclisti, percorro strade più o meno conosciute alla scoperta di luoghi che meritano di essere raccontati. Il piacere del viaggio e della scoperta è il collante di ogni puntata: il piacere della guida, della scoperta, della curiosità, dell'incontro e dello stimolo di tutti i sensi. Emittenti: automototv canale 228 Sky TVParma canale 12 DDT

 

 © Copyrigth Marco Epifani